Scritto Alessandra Marzo  -  aprile 24, 2013  -  0 commenti

Quando si viene coinvolti in un sinistro stradale, più o meno grave, diventa molto importante riuscire a tutelare i nostri diritti e interessi ottenendo un risarcimento danni proporzionale al danno subito.

Lo Studio Legale Cecchini di Firenze possiede competenze approfondite nella richiesta di risarcimento danni da incidente stradale.

Le casistiche possono essere diverse, dagli incidenti stradali che causano danni solo ai beni materiali, ai sinistri che determinano danni fisici e psichici molto seri, che comportano limitazioni profonde alla vita delle persone.

Guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, mancata precedenza, incidenti in moto, sinistri che coinvolgono pedoni o ciclisti, ogni situazione necessita un’analisi approfondita, per questo motivo diventa fondamentale affidarsi ad avvocati specializzati in risarcimento danni da sinistro stradale, in grado di attuare tutte le procedure legali del caso.

 

 

Modalità di richiesta del risarcimento danni

La richiesta del risarcimento danni da sinistro stradale deve rispettare le norme del codice delle assicurazioni, che prevedono un iter preciso e rigoroso. La presentazione della documentazione all’assicurazione è un aspetto molto importante, se incompleta può determinare perdite di tempo e una valutazione errata dei danni effettivamente subiti.

Per prima cosa deve essere inviata una raccomandata con la descrizione dell’incidente e la documentazione necessaria per la stima dei danni all’assicurazione del responsabile dell’incidente.

Se dopo sessanta giorni, in caso di danni ai beni, o novanta giorni in caso di danni fisici alle persone, l’assicurazione non ha presentato alcuna proposta di risarcimento è possibile procedere per vie legali. Non è più necessario esperire il tentativo di mediazione.

Nel momento in cui entrambi i conducenti sottoscrivono la denuncia (il CID) il termine massimo per ricevere l’indennizzo si riduce a trenta giorni. La vittima dell’incidente può decidere di accettare la proposta di indennizzo o meno, in entrambi i casi l’assicurazione è obbligata a corrispondere la cifra offerta entro quindici giorni.

Il termine massimo per la richiesta del risarcimento (termine di prescrizione del diritto) danni da sinistro stradale è stabilito in due anni.

Assistenza legale per richiedere il risarcimento dovuto

Lo Studio Legale Cecchini di Firenze mette in campo tutte le proprie competenze per assisterti nella richiesta di risarcimento danni per sinistro stradale. Ti assisteremo nella presentazione della domanda di risarcimento, occupandoci di raccogliere tutta la documentazione necessaria.

Seguiremo il processo di risarcimento in tutte le sue fasi, attuando le azioni legali adeguate per ottenere un giusto indennizzo al danno subito. In ogni momento potrai contare su un professionista qualificato pronto ad assisterti in tutte le necessità del caso.